Al di là del Mare: Duilio Cambellotti e Terracina

Al rapporto fra Terracina e Duilio Cambellotti è dedicato un articolo di Francesco Tetro, che anticipa la mostra a lui dedicata che verrà inaugurata il 25 Luglio p.v. alle ore 17.00 presso la Chiesa di San Domenico (shorturl.at/esCUX). Un delicato percorso artistico e biografico che accompagna il lettore dal suo arrivo a Terracina, e nell’Agro Pontino in generale, ad opera dell’amico Alessandro Marcucci passando poi per la realizzazione del Monumento ai caduti ed altre opere, ispirate ai luoghi ed alle genti della città, fino agli anni del dopoguerra quando fu incaricato dal Comune (1952) di decorare una pergamena da offrire ad Arturo Bianchini. Questo è solo un assaggio di quello che troverete all’interno del numero 4 di “Piazza Domitilla”.

Buona lettura!

 

Quattro volte “Piazza Domitilla”, in edicola!

È in edicola il quarto numero della rivista “Piazza Domitilla”, al costo di 7 euro.

Il numero dedica un particolareggiato approfondimento alla Chiesa medievale dell’Annunziata, da luogo dell’abbandono a spazio della riappropriazione culturale cittadina, ed alle prospettive di recupero del bene. Ad un fedele ritratto cronologico della marineria è dedicato invece un lungo articolo di Rita Recchia, che accompagna alla cruda documentazione delle condizioni socio economiche, tutta la dura poesia del mare. Francesco Tetro dedica, poi, una retrospettiva a Duilio Cambellotti (protagonista di un prossimo evento) ed al suo incontro con Terracina. Questo, ed altro, nel nuovo numero di “Piazza Domitilla”!

Potete acquistare la vostra copia nei punti vendita di Piazza Mazzini edicola di Marco De Carolis; in Piazza della Repubblica, edicola di Stefano Bizzarri; presso la libreria Bookcart in Via Salita Annunziata; edicola in Via Badino (di fronte al ristorante “Il Pappagallo Grigio”); edicola di Piazza 4 lampioni e l’edicola in viale Europa 198.

Buona lettura!

 

Piazza Domitilla è sulla stampa locale!

Anche il quotidiano Latina Oggi si interessa della Fondazione Città di Terracina. Diego Roma fa una panoramica dei contenuti che potete approfondire acquistando il numero 3 della rivista “Piazza Domitilla”.

La rivista è disponibile presso le edicole della nostra città.

Piazza Domitilla si fa in tre! In edicola il terzo numero della rivista

È in edicola il terzo numero della rivista “Piazza Domitilla” al costo di 7 euro.

Questo numero viene dedicato in gran parte all’antica chiesa di San Domenico, uno dei più affascinanti monumenti di Terracina, radicalmente restaurata dopo un lunghissimo abbandono ed affidata dal Comune alla Fondazione Città di Terracina, che a breve la riaprirà al pubblico.

 

Potete acquistare la vostra copia nei punti vendita di Piazza Mazzini edicola di Marco De Carolis; in Piazza della Repubblica, edicola di Stefano Bizzarri; presso la libreria Bookcart in Via Salita Annunziata; edicola in Via Badino (di fronte al ristorante “Il Pappagallo Grigio”); edicola di Piazza 4 lampioni e l’edicola in viale Europa 198.

Buona lettura!

NEL NUMERO 3 DELLA RIVISTA! Il “fenomeno Galathea”

Come può la storia di un piccolo gambero del genere Galathea intrecciarsi con quella dei cambiamenti climatici e dell’economia locale? Cosa c’entrano la lotta per la nicchia ecologica ed il principio di esclusione di Gause?
Scopritelo in un articolo a firma di Adriano Madonna.
Chi vuole saperne di più, può acquistare la rivista presso le edicole di piazza Mazzini, piazza Quattro Lampioni, via Badino, viale Europa 198, piazza della Repubblica e della libreria BookArt.

Donna ed economia a Terracina

IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA  FIDAPA A TERRACINA.

 

 

In questo articolo a sua firma, Maria Grazia Coccoluto raccoglie le testimonianze di tante giovani imprenditrici accorse al Convegno FIdapa locale che si sono riunite per discutere di “politiche di sostenibilità e protezione sociale, a beneficio di una crescita economica inclusiva per l’uguaglianza di genere”, tema del biennio 2019-2021.

Troverete l’articolo, ovviamente, nel nuovo numero in edicola, il terzo, di “Piazza Domitilla” la rivista della Fondazione.