Al di là del Mare: Duilio Cambellotti e Terracina

Al rapporto fra Terracina e Duilio Cambellotti è dedicato un articolo di Francesco Tetro, che anticipa la mostra a lui dedicata che verrà inaugurata il 25 Luglio p.v. alle ore 17.00 presso la Chiesa di San Domenico (shorturl.at/esCUX). Un delicato percorso artistico e biografico che accompagna il lettore dal suo arrivo a Terracina, e nell’Agro Pontino in generale, ad opera dell’amico Alessandro Marcucci passando poi per la realizzazione del Monumento ai caduti ed altre opere, ispirate ai luoghi ed alle genti della città, fino agli anni del dopoguerra quando fu incaricato dal Comune (1952) di decorare una pergamena da offrire ad Arturo Bianchini. Questo è solo un assaggio di quello che troverete all’interno del numero 4 di “Piazza Domitilla”.

Buona lettura!